Come da Protocollo Ministero-Associazioni Sindacali del 5.8.2020, fino al perdurare dell’emer-genza covid-19, gli addetti alle squadre di emergenza possono continuare a svolgere il proprio compito, anche se sono scaduti i termini per l’aggiornamento (3 anni per il primo soccorso e 5 anni per l’antincendio).

Il Protocollo recita infatti al punto 8:

“Il mancato completamento dell’aggiornamento della formazione professionale e/o abilitante entro i termini previsti, per tutto il personale scolastico addetto alle emergenze, in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, dovuto all’emergenza in corso e quindi per causa di forza maggiore, ove previsto dalla legislazione vigente, non comporta l’impossibilità a continuare lo svolgimento dello specifico ruolo (a titolo esemplificativo: l’addetto all’emergenza/antincendio, al primo soccorso).”

Il Coordinatore

Ing. Claudio cambi